Sito scolastico: quello che dovete sapere sui contenuti

I contenuti, il cuore pulsante del sito web, un mondo fatto di tanti elementi anche molto diversi tra loro, tutti egualmente importanti. Tale importanza è, per nostra esperienza, spesso sottovalutata e presa sotto gamba da chi deve fare un sito. Si riversa tutta l’attenzione sull’estetica lasciando i contenuti alla fine, come se fossero un’incombenza fastidiosa di…

Prepararsi a comunicare con le classi future

Il 2016 è appena iniziato e noi vogliamo partire subito con uno sguardo rivolto al futuro prendendo spunto da una pubblicazione dell’agenzia americana Up&Up “The Higher Ed Marketer’s Guide to Reaching the Class of 2021”, in pratica una panoramica su come interfacciarsi con i ragazzi che tra 5 anni entreranno al college o, nel nostro…

Rifare la brochure: la nostra checklist in 12 punti

Rifare la brochure dei propri corsi è una necessità ciclica che non dovrebbe essere presa sottogamba, senza pensarci troppo su… La brochure è uno degli strumenti più funzionali alla promozione dei propri corsi e rifarla non vuol dire quasi mai fare un semplice restyling, bisogna sempre tener presente che una buona brochure può far decidere…

La mappa universitaria di Roma e la content strategy

Oggi prendiamo spunto da un’ottima iniziativa dell’Università Niccolò Cusano per parlarvi di inbound marketing ed in particolare di content strategy. Prima di tutto definiamo cos’è l’inbound marketing, cioè quella serie di operazioni di marketing volte a farsi trovare dal proprio target grazie sopratutto alla creazione di contenuti di valore e agli strumenti utilizzati per diffondere…

5 suggerimenti su come scrivere un buon slogan…payoff per la scuola

Stiamo parlando di quelle poche paroline magiche che accompagnano la comunicazione e l’immagine di un brand. Chiamarle slogan è errato (obsoleto e troppo generico), come anche claim o headline (la promessa “urlata” come frase centrale di una campagna pubblicitaria): il termine giusto è payoff o tagline, ed è quella piccola frase che di solito si…