Lavoro dal 2013 nell'ambito della comunicazione e del marketing. Mi sono appassionata e specializzata sui temi riguardanti il territorio, l'innovazione e l'educazione diventando professionista dell'uso del linguaggio e della creazione, gestione e organizzazione dei contenuti. Mi sono laureata in Comunicazione con una tesi sull'uso della lingua per l'infanzia, ho frequentato corsi sulla didattica emozionale e sulla robotica educativa. Trasversalmente, ho carpito la sensibilità dalla mamma insegnante e l’ho fatta mia lavorando con entusiasmo per sette anni come istruttrice di pallavolo nel settore giovanile comasco. Lavoro con orgoglio per Education Marketing Italia dal 2016 come autrice del blog e dal 2020 sono entrata a far del team che offre servizi e consulenza strategica per le scuole.

Tono di voce nelle comunicazioni scolastiche: come ci si rivolge a prospect e studenti?

Il Tone of Voice (“Tono di Voce” in italiano e abbreviato in gergo “TOV”) è l’insieme di particolari caratteristiche del linguaggio che usi quando comunichi, sia in forma orale, sia in forma scritta. Il linguaggio infatti permette infinite sfumature: il tuo tono di voce può essere divertente, leggero, serio, formale, irriverente, accademico, scherzoso. Lo stesso…

Concorrenza tra scuole, corsi, università: l’analisi dei competitor aiuta ad emergere

L’analisi dei competitor, o benchmarking, è un’attività di marketing necessaria per le scuole che desiderano capire il proprio posizionamento nel mercato rispetto ai concorrenti e attuare strategie per migliorarsi, emergere e aumentare gli iscritti. Il primo passo verso una corretta analisi dei competitor è capire chi sia il nostro concorrente. Per una scuola, un competitor…

Le attività pratiche sono la svolta per insegnare ai giovani

Come ottenere l’attenzione e la concentrazione dei giovani? Coinvolgendoli in modo attivo nel lavoro, continuando a stimolarli nella formazione direttamente legata alle loro mansioni e avendo cura di potenziare le loro soft skills, ambito in cui sono più vulnerabili. Deloitte, una delle quattro più grandi aziende di consulenza e revisione, è convinta che i lavori entry-level,…

Carta vs digitale: come si studia meglio?

Durante l’ultimo anno la pandemia ha portato a un’improvvisa, massiva e necessaria virata verso l’educazione online. E gli studenti si sono ritrovati a dover svolgere molti dei loro compiti legati alla lettura attraverso il mezzo digitale. Questo cambiamento così repentino è stato un rimedio temporaneo – e tale dovrebbe rimanere.     La lettura digitale…