Qual è il programma migliore per fare presentazioni efficaci a scuola?

In questo articolo vorremmo darti alcuni consigli per associare lo strumento corretto allo tuo scopo didattico o informativo.

5/5 - (8 votes)

Progettare e strutturare una buona comunicazione visiva può dare una marcia in più alle tue presentazioni anche a scuola.

Le slide possono essere grandi alleate sia dei professori, sia degli studenti, ma anche dei dirigenti scolastici. Potremmo infatti usarle per eventi come open day o seminari, oppure per lezioni in presenza o a distanza, come dispense di studio, per preparare compiti in classe, quiz o verifiche da fare a casa, oppure come materiale informativo da consegnare ai genitori.

I dettagli da curare e le scelte da compiere per produrre slide efficaci sono molti e alcuni nodi devono essere sbrogliati ben prima di mettersi al lavoro. La prima domanda che probabilmente ti sarà venuta in mente è: qual è il software migliore per un utilizzo scolastico?

Non esiste una risposta universale: dipende dalle finalità della presentazione, dallo stile che vuoi trasmettere e anche dalla conoscenza pregressa che hai di queste piattaforme.

Esistono sul mercato tantissimi strumenti per creare delle buone slide, così tanti che il rischio è di non riuscire a capire quando conviene usare un determinato programma e quando un altro. In questo articolo vorremmo darti alcuni consigli per associare lo strumento corretto allo tuo scopo didattico o informativo.

 

Progettare presentazioni: strumenti classici

 

È diffusa la sensazione che i classici strumenti di progettazione grafica di slide siano antiquati e poco creativi. In realtà se si utilizzano questi programmi si parte dal presupposto che sia l’utente a creare in modo originale il proprio stile grafico, passaggio che presuppone specifiche competenze tra cui un maggior sforzo creativo iniziale.

Allo stesso modo però, con una buona inventiva e idee ben chiare sulla struttura dei contenuti, sarà possibile creare presentazioni adatte ad ogni contesto, formale o informale, interattivo o classico, che soddisfino sempre le proprie esigenze comunicative.

UTILIZZO IDEALE: documenti istituzionali e formali come Slide per Open Day, prezziari, comunicazioni formali ai genitori; riassunti e dispense di studio con grande presenza di testo, lavori di gruppo.

 

Progettare presentazioni: strumenti creativi

 

Online sono presenti molti software che offrono numerose e valide soluzioni per aiutarci nella produzione di materiali esteticamente appaganti: possono essere usati per realizzare rapidamente progetti grafici di impatto fresco, giovane e professionale, oppure per prendere spunti creativi e stimolare la propria creatività.

UTILIZZO IDEALE: post per social network, locandine, flyer, poster, schede da compilare formali o informali.

 

Progettare presentazioni: strumenti per materiali coinvolgenti e animati

 

Questi strumenti hanno potenzialità molto diverse tra di loro ma si accomunano per la capacità di essere estremamente interattivi e coinvolgenti e,ovviamente, molto facili all’uso. Alcuni hanno comandi preimpostati che permettono di inserire link in gabbie grafiche preimpostate per rendere la consultazione di informazioni aggiuntive o materiali di approfondimento spontanea e immediata. Altri hanno dei modelli già costruiti per creare quiz vivaci e dinamici e addirittura veri e propri giochi che è possibile adattare alle proprie esigenze didattiche. Altri ancora permettono di costruire delle slide con effetti di animazione e transizione molto accurati da far sembrare una semplice presentazione un piccolo video o un’esperienza in una realtà immersiva.

UTILIZZO IDEALE: video-presentazioni come materiale di studio per lezioni asincrone, quiz, compiti a casa, materiali interattivi di supporto per lezioni sincrone.

 

Il nostro suggerimento

Consigliamo di sperimentare gli strumenti e le piattaforme a disposizione sul web perché offrono spesso anche gratuitamente soluzioni “semi-lavorate” molto personalizzabili e efficaci che permettono in poco tempo di creare materiali digitali di altissima qualità e impatto. Inoltre, anche solo curiosare tra queste piattaforme permette di stimolare la creatività e allenare il “gusto estetico”. Ricordati comunque che anche imparare ad usare bene strumenti come questi richiede sempre un po’ di tempo.

 

Attenzione però a non affidarsi completamente ai programmi “creativi”: succede spesso che per riuscire a utilizzare un determinato layout o una particolare animazione siamo costretti a modificare in modo forzato o non preventivato quello che vogliamo comunicare.

 

Non basta l’estetica o l’intrattenimento fine a sé stesso a rendere una presentazione efficace. Al contrario: lo studio sul contenuto deve sempre essere messo al primo posto. È la presentazione che deve adattarsi a quello che voglio dire, nel modo strategico in cui lo voglio dire, e non viceversa.

 

Vuoi iniziare subito? Ecco una piccola guida per creare slide efficaci in 5 step!

 

Ti interessa questo argomento e vorresti approfondirlo?

Con la serie di webinar “Comunicare la Scuola” Education Marketing Italia propone degli incontri gratuiti in live streaming dedicati alla comunicazione in molte sue sfaccettature.

Iscriviti al nostro canale di EventBrite per ricevere gli inviti agli eventi!

Giulia Cattoni

Lavoro dal 2013 nell'ambito della comunicazione e del marketing. Mi sono appassionata e specializzata sui temi riguardanti il territorio, l'innovazione e l'educazione diventando professionista dell'uso del linguaggio e della creazione, gestione e organizzazione dei contenuti. Mi sono laureata in Comunicazione con una tesi sull'uso della lingua per l'infanzia, ho frequentato corsi sulla didattica emozionale e sulla robotica educativa. Trasversalmente, ho carpito la sensibilità dalla mamma insegnante e l’ho fatta mia lavorando con entusiasmo per sette anni come istruttrice di pallavolo nel settore giovanile comasco. Lavoro con orgoglio per Education Marketing Italia dal 2016 come autrice del blog e dal 2020 sono entrata a far del team che offre servizi e consulenza strategica per le scuole.

Host Consulting srl - Via F.lli Recchi, 7 22100 Como - P.IVA 01434150197 | © 2022 | Privacy Policy - Cookies Policy
expand_less