Perché i futuri studenti visitano il sito della scuola

I prospects e le loro famiglie cercano sul web le informazioni riguardo al percorso di studi a cui sono interessati; il vostro sito web e quello dei vostri competitor sono la loro principale fonte di

5/5 - (1 vote)

Il principale interlocutore del nostro sito è il prospect. Ovviamente ci sono molti tipi di prospect e voi dovete ragionare sulle caratteristiche specifiche del vostro tipo (o dei vostri tipi se ne avete più di uno).

 

 

Possiamo però individuare delle caratteristiche comuni a tutti i prospects, in particolare possiamo tracciare il viaggio che il prospect compie da quando non ci conosce a quando si iscrive (speriamo!).

 

Il viaggio del prospect (Prospect journey)

Questo viaggio è molto simile alla Costumer Journey utilizzata nel marketing; quello che faremo noi è applicarlo al mondo della formazione individuando i diversi punti di contatto o touchpoints che questo viaggio ha con il sito web.

 

La ricerca di informazioni

I prospects e le loro famiglie cercano sul web le informazioni riguardo al percorso di studi a cui sono interessati; il vostro sito web e quello dei vostri competitor sono la loro principale fonte di informazione, questo non è solo una percezione bensì un dato avallato da diverse ricerche internazionali. Già nel 2013 un sondaggio dell’agenzia Hobson Solution fotografava la situazione in fig.4 in cui si indaga il comportamento ed il processo di scelta degli studenti e dove emerge che il mondo digitale ha ormai assoluta priorità come fonte informativa (ovviamente a cinque anni di distanza i social media hanno guadagnato posizioni in classifica).

Perciò, considerando l’evoluzione dal 2013 ad oggi è evidente che il vostro sito è la prima e più importante fonte di informazione sulla quale i prospect fondano il proprio processo valutativo, ed è molto importante che trovino in modo semplice ed immediato tutte le informazioni di cui hanno bisogno, come ad esempio le informazioni sui programmi, sui costi, sul corpo docente, ecc.

 

Il contatto con la scuola

Grandissima importanza viene ricoperta anche dalla possibilità di contattare in modo efficace e veloce la scuola attraverso il sito web.

Il sito deve essere un’area d’incontro tra l’istituzione e il prospect e deve quindi permettere a quest’ultimo di contattare direttamente la scuola attraverso form di contatto, chat, commenti.

Se il prospect non dovesse trovare tutte le informazioni oppure non ci riuscisse (per pigrizia o per difficoltà strutturali del sito) deve poter inviare una richiesta alla scuola e ricevere una risposta entro 24 ore. Ancora meglio sarebbe se in base all’argomento di interesse il prospect potesse parlare con la persona responsabile più adatta (didattica, orientamento, segreteria).

Oltre al contatto per informazioni, il sito è lo strumento utile a comunicare gli eventi come Open Day, Tour della scuola e incontri vari, ed è il mezzo per portare il contatto dal virtuale al reale.

 

Comparazione

La comparazione è un obiettivo implicito nei due bisogni sopra descritti e non va sottovalutato, infatti il sito web è il modo più immediato che il prospect ha per confrontare le diverse offerte formative di suo interesse.

Questo significa che l’esperienza che avrà sul vostro sito sarà un fattore importante di valutazione e, se carente, potrebbe portarlo a scartare la vostra realtà, indipendentemente dalla bontà dell’offerta formativa.

Il prospect baserà la comparazione online su diversi fattori principali: la facilità di navigazione, la reperibilità delle informazioni, la qualità dei contenuti, la possibilità di comunicare, l’estetica e, ovviamente, l’aderenza dell’offerta ai suoi bisogni.

 

L’iscrizione

Ultima ma non meno importante, l’iscrizione. Una volta presa la decisione finale, il prospect farà ancora affidamento sul sito web al fine di perfezionare la propria iscrizione.  

Sia che voi abbiate un sito che prevede l’iscrizione online, magari anche con pagamento, sia che raccogliate solo l’iscrizione attraverso un modulo online o che ospitiate sul sito i moduli d’iscrizione in pdf, oppure semplicemente che abbiate una pagina di indicazioni su come effettuare l’iscrizione presso il sito del Ministero, il compito del sito è quello di venire incontro all’esigenza del prospect che ha deciso di iscriversi.

Perciò dovrete rendergli il più chiaro possibile qual è il percorso che deve seguire per raggiungere il proprio scopo.

 

Edoardo Bianchi

Consulente Senior e fondatore di Education Marketing Italia. Quando lavoro con le persone mi occupo di Design Thinking, UX e progettazione strategica. Quando siamo io e lo schermo mi occupo di UX Design, content e copywriting.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Host Consulting srl - Via F.lli Recchi, 7 22100 Como - P.IVA 01434150197 | © 2022 | Privacy Policy - Cookies Policy
expand_less