5 obiettivi da porsi prima di sviluppare il sito della vostra scuola

Parliamo di obiettivi. Che traguardi bisogna prefissarsi, nel costruire un sito web? Coinvolgimento, Conversioni, Dati, Efficienza, Presenza e Reputazione

5/5 - (1 vote)

Continuiamo a parlare di siti web: siamo arrivati quasi alla fine ed oggi parliamo di obiettivi. Che traguardi bisogna prefissarsi, nel costruire un sito web?

  1. Coinvolgimento
  2. Conversioni
  3. Dati
  4. Efficienza
  5. Presenza e reputazione

Vediamoli uno ad uno!

Coinvolgimento

Il primo e più importante obiettivo è quello del coinvolgimento, il sito va costruito per creare engagement nell’utente, che tradotto significa: più pagine visitate, più tempo passato a fruire i contenuti delle pagine importanti, utilizzo delle funzionalità a disposizione dell’utente e, soprattutto, interazione (contatti, chat).

Conversioni

Il coinvolgimento deve avere come scopo principale quello di convertire la navigazione dell’utente in un’azione che ci permetta di entrare in contatto diretto con la persona. Dovremo quindi predisporre il sito al contatto e misurare le varie conversioni: richieste informazione, iscrizione a open day o eventi, richieste di colloquio, download di programmi e documenti, iscrizioni.

 

Dati

La raccolta dei dati è fondamentale per avere informazioni validate sull’utilizzo del sito e sulla composizione del nostro pubblico. Quindi raccogliere dati e tracciare i percorsi fatti dagli utenti è un obiettivo primario che non può essere ignorato: il progetto del sito dovrà prevedere l’integrazione di strumenti di analisi e tracciamento quali Google Search Console, Google Analytics, Hotjar, ecc. Se volete approfondire l’argomento ne abbiamo parlato qui.

Efficienza

Può sembrare scontato ma è sempre utile dirlo: in un progetto di design o redesign di un sito, l’efficienza è la stella polare che va seguita in un ciclo continuo di miglioramento. Grazie ai dati e ai feedback che raccogliamo, il sito deve modificarsi per ridurre gli attriti. Ad esempio dobbiamo lavorare per ridurre le richieste reiterate (se gli utenti continuano a chiedere una determinata cosa, vuol dire che non è chiara o non si trova sul sito → migliorare, implementare), progettare i percorsi di navigazione il più lineari possibile, puntare l’attenzione sulle conversioni con maggior valore (visita a scuola, iscrizione). 

Presenza e reputazione

Capita spesso che questi siano gli unici due obiettivi di cui si tiene conto quando si parla di un sito web scolastico: esserci ed essere/sembrare belli e bravi. Esserci non basta, bisogna raggiungere le persone (reach), e per farlo dobbiamo curare i contenuti, dare una buona esperienza di navigazione agli utenti e implementare una strategia SEO efficace. Queste azioni ci aiuteranno molto anche a migliorare e consolidare la reputazione della nostra scuola.

 

Edoardo Bianchi

Consulente Senior e fondatore di Education Marketing Italia. Quando lavoro con le persone mi occupo di Design Thinking, UX e progettazione strategica. Quando siamo io e lo schermo mi occupo di UX Design, content e copywriting.

Host Consulting srl - Via F.lli Recchi, 7 22100 Como - P.IVA 01434150197 | © 2022 | Privacy Policy - Cookies Policy
expand_less