Come possono le scuole investire meglio nel marketing

Gli studenti di oggi prosperano nell'informazione: hanno accesso alla risposta di cui hanno bisogno quando ne hanno bisogno, e si aspettano informazioni personalizzate

5/5 - (1 vote)

Oggi vi proponiamo la traduzione di un bell’articolo di Christina Fleming, senior director marketing di Blackboard Student Lifecycle Service, sperando che possa fornire spunti di riflessione a tutti i lettori del nostro blog che lavorano sul campo, e che si ritrovano a dover operare delle scelte anche riguardo a come allocare il budget a disposizione ed ottenere performance sempre migliori. Buona lettura!

 

Gli studenti di oggi prosperano nell’informazione, che li aiuta a prendere decisioni importanti. Sono abituati ad avere accesso alla risposta di cui hanno bisogno quando ne hanno bisogno, e si aspettano informazioni personalizzate alle loro esigenze. Questa stessa mentalità influenza gli studenti sul come approcciano la ricerca del college o dell’università. Con così tante opzioni possibili sul dove e sul come gli studenti ricercano le risposte alle loro domande sull’istruzione superiore, gli atenei si stanno rendendo conto della necessità di coinvolgere gli studenti attraverso i numerosi canali che gli studenti utilizzano per raccogliere le informazioni.

networking_keys-300x300Il desiderio di rimanere competitivi e raggiungere gli obiettivi nelle campagne iscrizioni, insieme al crescente numero di opzioni per indirizzare i potenziali studenti, spesso può rendere difficile sapere dove investire. Mentre la pubblicità a pagamento – come lo spot televisivo, quello radiofonico, oppure l’email pubblicitaria – è ancora un importante elemento per una strategia marketing di successo per la scuola, la crescente popolarità di altri canali di proprietà oppure gratuiti – come il miglioramento del sito web della scuola, oppure i blog, o i social network – ci evidenzia come sia più importante che mai oggi investire in una gamma diversificata di tecniche di marketing per raggiungere gli studenti.

Quindi, con così tante opzioni e con budget limitati, come può la vostra scuola ottenere il massimo dal vostro budget?

Qui ci sono quattro punti chiave da tenere in considerazione prima di investire.

 

4 passaggi chiave per un migliore investimento nel marketing

Dare la priorità attraverso ricerche di mercato

Una scrupolosa ricerca di mercato è in grado di creare un quadro più preciso del vostro target di riferimento. Quando si sa che tipo di studente è più incline a considerare il vostro istituto e il suo relativo programma didattico, si possono indirizzare meglio le energie del reparto marketing verso le loro esigenze. Questo aiuta ad assicurarsi che le risorse del marketing vengano utilizzate nel modo più efficiente possibile. Attraverso la categorizzazione della platea di riferimento in tipologie di target definite, basate sulle tendenze che i dati raccolti hanno rilevato, l’istituto può fare investimenti di marketing più intelligenti, destinati più direttamente a sostenere le iscrizioni.

Le ricerche di mercato consentono inoltre di identificare, rispetto agli obiettivi di iscrizione, quale dei programmi esistenti nel proprio istituto siano più funzionali a lungo termine. Armati di una comprensione del vostro target di riferimento e conoscendo quali programmi vi aiuteranno a massimizzare i vostri obiettivi di iscrizione, sarà possibile prendere decisioni più attente rispetto a come e dove investire.

Sviluppare contenuti e messaggistica coinvolgenti

Quando un potenziale studente visita il vostro sito o la vostra landing page, oppure riceve una email promozionale da parte del vostro istituto, deve capire subito che il messaggio sta parlando direttamente a lui, inteso come individuo. Quindi, basandosi su ciò che è emerso dalla ricerca di mercato e dallo sviluppo di tipologie di target definite è opportuno sviluppare dei contenuti e dei messaggi personalizzati che parlino direttamente alle motivazioni e alle preoccupazioni del vostri destinatari.

Mentre si sviluppano questi contenuti, è importante anche soffermarsi e considerare come i messaggi creati si allineino con il vostro brand. Mantenere un brand solido e coerente aiuterà i potenziali studenti a mettersi in contatto con il vostro istituto.

Rivalutare la vostra strategia di marketing

Oltre a definire i tratti demografici e gli interessi della vostra platea di riferimento, la ricerca di mercato dovrebbe anche fornirvi spunti per conoscere quali siano i media preferiti per ciascuna tipologia di target definita. Per esempio, gli studenti tradizionali e gli studenti non-tradizionali sono influenzati in modo diverso dai vari tipi di pubblicità, e sono alla ricerca di informazioni attraverso fonti diverse e tecnologie differenti. Queste informazioni possono essere sfruttate per creare una strategia di marketing che sia personalizzata alle esigenze dei vostri potenziali studenti e questo tutela il vostro investimento in marketing.

Durante la creazione della vostra strategia marketing considerate i vantaggi delle iniziative di marketing digitale, che generalmente hanno un prezzo inferiore rispetto alle altre, ed un tasso di conversione più alto. Inoltre, sostenere campagne pubblicitarie a pagamento può effettivamente essere un modo veloce per raggiungere nuovi studenti ed aumentare le iscrizioni, ma può anche essere costoso e richiedere un livello minimo di investimento prima di poter avere successo. Dare la precedenza a media di proprietà o gratuiti (owned and earned media) rispetto alla pubblicità a pagamento può aiutare da una parte a mantenere il budget marketing sotto controllo, ma al contempo permettere di comunicare secondo le preferenze del proprio target di riferimento, il quale riceve le informazioni attraverso molteplici canali. Sebbene questi canali non producano nell’immediato il volume di richieste da parte degli studenti che viene generato dalle campagne a pagamento, a lungo termine essi possono rivelarsi un modo estremamente economico per attrarre e mettersi in contatto con gli studenti.

Qualunque sia la modalità con cui vogliate investire nel marketing, la vostra strategia se sarà basata sulle ricerche di mercato e sui dati raccolti vi garantirà il massimo dell’investimento, il raggiungimento di più tipologie di studenti, e la maggior probabilità di successo per il vostro istituto.

Continuo monitoraggio e reportistica

Per vedere quanto efficace ed utile sia l’investimento marketing del vostro istituto, è necessario assicurarsi di disporre di adeguati sistemi di monitoraggio e di reportistica. Il modo in cui si monitorano e si registrano le attività di marketing e di iscrizione è fondamentale per comprendere come si possano migliorare gli investimenti e come si possano raggiungere più studenti in futuro. Stabilite quali canali siano quelli che vi portano maggiormente i potenziali studenti, tenendo traccia se questi contatti si siano poi effettivamente convertiti in candidati e studenti iscritti. Imparerete quali iniziative siano benefiche e quali invece non valgano l’investimento fatto.

Questi preziosi dati potranno quindi essere sfruttati per la campagna successiva, una volta che otterrete un quadro più definito rispetto a quali tipologie pubblicitarie e quali attività promozionali siano più risonanti all’interno del vostro target di riferimento.

Investire in marketing è un passo importante per ottenere una continua crescita nelle iscrizioni, ma è altrettanto importante assicurarsi che ogni dollaro investito sia fatto nel modo più efficiente possibile. Seguire questi quattro punti chiave prima di lanciare una nuova campagna marketing può far risparmiare al vostro istituto tempo e denaro. Sarete così in grado di operare scelte migliori e investimenti più oculati che possano portarvi ad una promozione più intelligente, a un aumento delle iscrizioni e ad ottenere un vantaggio rispetto alla concorrenza.

Se questi punti vi sono sembrati interessanti date un’occhiata qui a come le consulenze possono aiutare a sviluppare una strategia vincente per la vostra scuola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Host Consulting srl - Via F.lli Recchi, 7 22100 Como - P.IVA 01434150197 | © 2022 | Privacy Policy - Cookies Policy
expand_less